martedì 9 ottobre 2012

UNA NOTTE DI FUOCO DISTRUGGE IL LIDO LA PLAYA!

Ecco quello che rimane del Lido La Playa 

Ci sono episodi che ormai non vengono neppure più battuti dall'ANSA Calabria, per quanto siano routine.  Neanche un incendio che distrugga un lido balneare  fa più notizia ... eppure, spesso dietro una attività economica stagionale come queste, c'è un percorso onesto e vistuoso, da sostenere.
E' il caso di Davide e della sua giovane famiglia, generosa e stimata dall'intero paese.
Questa notte un incendio, che molti segni lasciano interpretare come doloso, ne ha completamente distrutto le speranze, tra quei legni anneriti del Lido La Playa di Vibo Marina.
La cosa è resa ancor più inquietante dal fatto che gli autori, dopo aver dato fuoco al lido, hanno tentato di dar fuoco, con una tanica di benzina anche al lido accanto, ma i vigili del fuoco, accortisi del principio d'incendio, hanno avuto la meglio sulle fiamme.
Non possiamo che esprimere il nostro disprezzo e rifiuto per simili atti, condannandone gli autori che, mafiosi o no, ne hanno completamente mutuato l'atteggiamento vile e distruttivo. Condanniamo il continuo tentativo di creare un clima di paura e di sospetto nella nostra città ed invitiamo la comunità a stringersi attorno ai nostri giovani, che con caparbia testardaggine scelgono di investire la propria vita e le proprie risorse nel loro paese, convinti di dare anche il loro contributo per la sua crescita.
Agli amici che lo gestivano va tutta la nostra totale solidarietà! Il nostro invito è di non farsi scoraggiare e di contare sulla nostra vicinanza per  proseguire nella realizzazione del loro sogno ... perchè avere è l'avere un sogno, difendendolo a denti stretti contro ogni evidente ostacolo ... che rende alta la fronte!
Grafico delle visite a distanza di due ore dalla news online
C'è una segnale positivo in tutta questa opprimente vicenda: dopo un paio d'ore dalla notizia online il nostro blog è stato praticamente preso d'assalto da tutti gli amici: 445 visitatori in due ore con punte di 58 visitatori nello stesso istante ... è la dimostrazione che chi conta sull'isolamento ha sbagliato il suo scopo! Davide ed i suoi ... hanno talmente tanti amici, che se servono braccia e quant'altro ... sono già a loro disposizione. Ed anche con la mente non faremo di meno. Serviranno soldi? Organizziamo qualcosa ... una sottoscrizione? un'asta o qualcos'altro? ... rumble, rumble ... vedremo!



1 commento:

Anonimo ha detto...

Very informative post. Thanks for taking the time to share your view with us.

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...